info@tripdifferent.com (+39 o7.76.18.06.78.7)

Convento di San Francesco

0 / 5
Aggiungi ai Preferiti Compare

Convento di San Francesco a Balsorano

Notizie Storiche

Convento di San Francesco: secondo la tradizione, i Francescani giunsero a Balsorano nel XIII secolo, formando una prima comunità proprio quando San Francesco di Assisi era ancora in vita. Non si hanno notizie documentarie che consentano di avvalorare o meno tale credenza, ma importanti informazioni sono riportate nella relazione innocenziana. Il documento seicentesco ricorda che nel 1303, per concessione del Papa Benedetto XII, i frati ricostruirono l’antico complesso: la chiesa assunse la pianta a navata unica con il coro e una cappella voltati a crociera; il convento fu realizzato ad un solo corpo. Negli anni Settanta del Trecento l’insediamento era sicuramente ben noto alla comunità francescana, dato che è inserito nell’elenco delle fondazioni stilato da Paolino da Venezia, conosciuto come Provinciale Vetustissimum. Nel XVII secolo, per volontà del Papa Innocenzo XI, il complesso passò dai Francescani ai Riformati, che ne presero pieno possesso nel 1678.

La Nuova Costruzione del Convento

A seguito del devastante terremoto che il 13 Gennaio del 1915 investì l’intera Marsica, il convento andò completamente distrutto. Nella località di Balsorano oggi detta “Ara” e “montano Triàne” è possibile scorgere dei ruderi di un vecchissimo convento posizionati al lato est del medioevale Castello Piccolomini. Tali ruderi si ritengono appartenessero al primitivo convento, fondato dallo stesso Santo Istitutore: San Francesco di Assisi. Egli di ritorno dalla Terra del Lavoro, passò per la Valle Roveto.

Il nuovo edificio fu ricostruito in forme moderne più a valle nel 1934, grazie anche alla prestazione di numerose giornate gratuite da parte di muratori e manovali del paese. All’interno fu possibile ricollocare l’altare maggiore di marmo con paliotto decorato a madreperla dei primi del Settecento, un bel crocifisso del 1725 e la statua lignea raffigurante S. Pasquale, datata al XV secolo, che ancora oggi testimoniano ai visitatori la lunga storia del convento.

Bibliografia:

Dal Libro: “Il Convento di San Francesco in Balsorano” – P. Michele Giardini O.F.M.
A cura di P. Beniamino Di Rocco e Giovanni Tordone

Invia una nuova recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trip Different StoreAcquista prodotti tipici locali di alta qualità 100% made in Italy sulla nostra piattaforma

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi